La Corte Suprema degli USA contro la legge del Texas che restringe l’aborto

La Corte Suprema degli USA contro la legge del Texas che restringe l’aborto

Pubblichiamo (in lingua inglese) la sentenza del 27 giugno 2016 della Corte Suprema USA WHOLE WOMAN’S HEALTH ET ALv. HELLERSTEDT, COMMISSIONER, TEXAS DEPARTMENT OF STATE HEALTH SERVICES, ET AL., con la quale è stata annullata parte della legge del Texas che stabilisce disposizioni più restrittive per la pratica dell’aborto nel territorio di quello Stato. La pronuncia, passata per cinque voti contro tre (dopo la morte di Scalia uno dei 9 posti di componente della Corte deve essere ancora coperto), comprende anche le dissenting opinione dei giudici Thomas e Alito (ha votato contro anche Roberts). Nei prossimi giorni seguirà una nota di commento. 
(altro…)

Share
Dagli Usa all’Italia. Se nessuno si fila più l’elettorato cattolico un motivo c’è. Anzi due.

Dagli Usa all’Italia. Se nessuno si fila più l’elettorato cattolico un motivo c’è. Anzi due.

Articolo di Alfredo Mantovano apparso su Tempi il 27 giugno 2016. 

Negli Stati Uniti fra qualche mese si andrà alle elezioni per scegliere come presidente o una arcigna signora che ha generosi e disinteressati supporter come George Soros, e il cui programma prevede l’imposizione dei programmi del Planned Parenthood all’intero pianeta, o un ricco signore che, dopo aver costruito le sue fortune sul gioco d’azzardo vuole gettare fuori dai confini dieci milioni di immigrati, e su temi come vita e famiglia riesce a sostenere tutto e il suo contrario. In Italia in nessuno dei confronti per l’elezione a sindaco si è dibattuto delle sorti delle famiglie nelle grandi città nelle quali si votava: temi come l’adeguamento delle imposte comunali alle caratteristiche vere delle famiglie, o come la cura per i bambini e per chi ha difficoltà fisiche; temi cari, se pur non esclusivi, a quello che una volta si chiamava l’elettorato cattolico. (altro…)

Share
Stepchild adoption: i silenzi della Cassazione

Stepchild adoption: i silenzi della Cassazione

Pubblichiamo un primo commento – redatto in esclusiva per questo sito – alla sentenza della 1^ sezione civile della Corte di Cassazione del 22 giugno 2016 in tema di step child adoption, a firma del consigliere Alfredo Ruocco, del Centro studi Livatino.

(altro…)

Share

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close