Charlie, Alta Corte e CEDU: da culla del diritto a culle senza diritti

Charlie, Alta Corte e CEDU: da culla del diritto a culle senza diritti

E’ certamente positivo che oggi l’Alta Corte inglese riconosca ai genitori di Charlie Gard quella possibilità di esprimersi che pareva loro irrevocabilmente negata. Quel che sorprende, tuttavia, di fronte alla motivazione del rinvio della decisione a giovedì, è...
Charlie Gard, una storia brutta. Passare il segno per lasciare il segno?

Charlie Gard, una storia brutta. Passare il segno per lasciare il segno?

di Carlo Introvigne, magistrato E così in breve tempo siamo passati da “Je suis Charlie” a “Dobbiamo uccidere Charlie”. Dobbiamo, certo, perché se e quando una mano ucciderà – a proposito, nessuno ha avuto ancora materialmente il coraggio di farlo – le responsabilità...
Card. Sgreccia: i 10 punti critici sul caso del piccolo Charlie Gard

Card. Sgreccia: i 10 punti critici sul caso del piccolo Charlie Gard

Riprendiamo dal sito Ut vitam habeant e pubblichiamo le puntuali considerazioni del cardinale Elio Sgreccia, presidente emerito della Pontificia accademia per la vita sulla vicenda del piccolo Chiarlie Gard. In queste ore drammatiche, assistiamo, dolenti ed impotenti,...

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close