Mauro Ronco: Si vuole arrivare al riconoscimento del diritto alla morte, quindi all’eutanasia legale e dell’aiuto al suicidio.

Mauro Ronco: Si vuole arrivare al riconoscimento del diritto alla morte, quindi all’eutanasia legale e dell’aiuto al suicidio.

Articolo di Andrea Mariotto pubblicato sul sito dell’Osservatorio Cardinale Van Thuân .

“In nome della legge. Quando il diritto va contro la vita” è il tema sul quale è intervenuto, lunedì 7 maggio 2018 a Bassano del Grappa, il prof. Mauro Ronco, insigne penalista e presidente del Centro Studi Rosario Livatino, invitato dalla Scuola di Cultura Cattolica. (altro…)

Share
DAT: Audizioni alla Commissione Sanità del Senato

DAT: Audizioni alla Commissione Sanità del Senato

 
 Alle 20.40 di lunedì 12 e nel pomeriggio di martedì 13 giugno la Commissione Sanità del Senato ascolterà in audizione rispettivamente il vicepresidente del Centro studi Livatino, prof. Filippo Vari, ordinario di diritto costituzionale all’Università europea, e l’esponente di Alleanza Cattolica cons. Domenico Airoma, procuratore della Repubblica aggiunto al Tribunale di Napoli Nord sul disegno di legge Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento.
Share
DAT- eutanasia per il paziente, morte della professione medica

DAT- eutanasia per il paziente, morte della professione medica

Una legge pericolosa e inemendabile

In occasione della discussione in Parlamento della p.d.l. sulle “disposizioni anticipate di trattamento”, il Centro Studi Livatino, formato da magistrati, docenti universitari, avvocati e notai, ha inviato il 27 marzo 2017 un appello critico di oltre 250 giuristi a Deputati e Senatori. Il 5 aprile ha poi pubblicato un documento sulle gravi ricadute che le nuove (altro…)

Share
La legge italiana sulle cure palliative, l’eutanasia e il DDL sulle DAT.

La legge italiana sulle cure palliative, l’eutanasia e il DDL sulle DAT.

Pubblichiamo con piacere e interesse l’intervento a margine della legge sulle dat, della Prof.ssa Giovanna Razzano, aggregato di Diritto Pubblico alla facoltà di Giurisprudenza della Sapienza di Roma, docente nei Master di cure palliative Cure palliative del Policlinico Gemelli e del Campus BioMedico di Roma. E’ uno studio importante per il merito delle valutazioni che svolge e perché riferisce del dibattito apertosi all’interno della Società italiana di cure palliative e dell’ampio e motivato dissenso rispetto a una prima presa di posizione adesiva alla legge stessa. (altro…)

Share
Le dieci ragioni per le quali la legge sulle DAT stravolge la professione medica

Le dieci ragioni per le quali la legge sulle DAT stravolge la professione medica

Documento del Centro Studi Livatino

Il Centro Studi Livatino formato da magistrati, docenti universitari, avvocati e notai, in occasione della discussione in Parlamento della p.d.l. sulle “disposizioni anticipate di trattamento”, dopo aver inviato un appello di oltre 250 giuristi a Deputati e Senatori, pubblica oggi un documento sulle gravi ricadute che le nuove norme avranno sull’esercizio della professione medica, riassumendole in 10 punti, esplicitati nelle pagine che seguono: (altro…)

Share
Appello di oltre 250 giuristi: sono chiamate “disposizioni anticipate di trattamento”, la sostanza è eutanasia

Appello di oltre 250 giuristi: sono chiamate “disposizioni anticipate di trattamento”, la sostanza è eutanasia

Il Centro Studi Livatino formato da magistrati, docenti universitari, avvocati e notai, ha inviato a tutti i Deputati e i Senatori l’appello in allegato, quale contributo all’approfondimento della proposta di legge sulle “disposizioni anticipate di trattamento”,  della quale nel pomeriggio di oggi l’Aula della Camera inizierà l’esame e il voto. (altro…)

Share
Il Consenso informato: formalità o corresponsabilità?

Il Consenso informato: formalità o corresponsabilità?

Di Roberto de Miro d’Ajeta, Avvocato a Roma (in esclusiva per questo sito)

La proposta di legge attualmente all’esame del Parlamento comunemente intitolata “Dichiarazioni” o “Disposizioni” anticipate di volontà sui trattamenti sanitari, contiene all’art. 1, in aggiunta a quanto annunciato, la definizione e regolamentazione del Consenso informato considerato addirittura come atto “fondante” la relazione di cura tra (altro…)

Share

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close