CENTRO STUDI 
ROSARIO LIVATINO

ULTIMI ARTICOLI

NESSUN DIRITTO IN PIU’, MOLTI ABUSI POSSIBILI

Articolo di Rodolfo Casadei pubblicato su Il Foglio il 25 aprile 2018 Cosa non va nella registrazione del primo figlio...

Alfie, il Governo italiano non si limiti al gesto simbolico

Articolo a cura del Centro Studi Livatino pubblicato su Tempi il 25 aprile 2018 La decisione del Consiglio dei...

Alfie, passi concreti per superare l’accanimento per la morte

 La decisione del Consiglio dei ministri di ieri di riconoscere la cittadinanza italiana al piccolo Alfie è un gesto...

CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA AD ALFIE EVANS

http://www.governo.it/archivio-riunioni Comunicato Stampa del Consiglio dei Ministri n. 80 Il Consiglio dei Ministri...

Caso Alfie Evans: rassegna stampa

Alfie: Centro Livatino, in Gb eutanasia di Stato ROMA (ANSA) - ROMA, 20 APR - La Corte Suprema del Regno unito oggi ha...
l
Ipse dixit
Droghe “leggere”, effetti pesanti

 Mi trovavo insieme ai miei amici, K e C. Avevo degli spinelli con me, che fumai davanti a loro. All’improvviso, forse preso da euforia, proposi loro di picchiare una guardia giurata che da poco era passata davanti a noi (…). I miei amici erano inizialmente contrari, perché non c’era un motivo valido per farlo. Ma poi li convinsi. (…) Attendemmo nascosti sotto una cornetteria, che era chiusa, erano le tre di notte: appena vedemmo che lui usciva da quel cancello (…) sbucammo da un dialetto adiacente. Cominciai a percuoterlo alla testa con il bastone”. Dal verbale di interrogatorio di L., nato nel dicembre 2002, presunto autore – con K. e C., pure minorenni – dell’omicidio di Franco Della Corte, guardia giurata e padre di più figli, avvenuto a Napoli il 3 marzo. 

CORTE COSTITUZIONALE

CEDU E CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

La Corte Costituzionale ha fissato l’udienza pubblica sul caso Cappato

La Corte Costituzionale ha fissato l'udienza pubblica sulla questione di legittimità costituzionale dell'art. 580 del codice penale (c.d. caso...

Caso Cappato: il Centro Studi Livatino presenta atto di intervento nel giudizio di legittimità costituzionale

Nella mattinata di oggi 30 marzo il Centro studi Livatino ha depositato un atto di intervento, a firma del proprio presidente il prof. Mauro Ronco,...

Corte costituzionale – Sentenza 272 in tema di maternità surrogata

Pubblichiamo la sentenza n. 272 della Corte costituzionale, discussa all’udienza pubblica del 21 novembre 2017 e depositata lo scorso 18 dicembre,...

Nessun reato di alterazione di stato se la maternità surrogata è avvenuta all’estero

Per il rilievo dello studio, riprendiamo dalla Rivista Il Familiarista - e pubblichiamo - il commento del cons. Giuseppe Marra, del Centro studi...

La Consulta dichiara inammissibile il conflitto di attribuzione relativo alla discussione della legge sulle unioni civili

Pubblichiamo l’ordinanza depositata il 16 giugno con la quale la Corte costituzionale - rel. Cartabbia - ha dichiarato la inammissibilità del...

Il caso “Lituania” e la deriva secolarista della Corte EDU

A primo commento della sentenza sul caso Sekmadienis Ltd. vs Lituania, datata 30 gennaio 2018, della Corte EDU, sul conflitto fra la libertà di...

La Lituania sanzionata per aver multato la blasfemia

Pubblichiamo la sentenza della IV sezione della Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo, nel caso Sekmadienis Ltd v. Lithuania, del 30...

Velo islamico ed altri simboli religiosi sul posto di lavoro: breve commento a due sentenze della Corte di Giustizia europea

Articolo di Daniela Bianchini, avvocato del Foro di Roma, relativo alle due sentenze della Corte di giustizia di Lussemburgo a proposito del velo...

Corte di giustizia di Lussemburgo: le due sentenze sul velo islamico sul posto di lavoro

Pubblichiamo le due sentenze della Corte di Giustizia europea che hanno affrontato la questione del c.d. velo islamico. Entrambe recano la data del...

La Corte europea dei diritti dell’uomo dà ragione all’Italia sull’utero in affitto

Con una sentenza depositata il 24 gennaio 2017 - come recita il comunicato ufficiale - “nel caso  Paradiso e Campanelli v.Italia, la Corte EDU ha...

Sostieni il Centro Studi Livatino




CORTE DI CASSAZIONE

Le Sezioni Unite della Cassazione chiamate a decidere su maternità surrogata, trascrizione nei registri dello stato civile e ordine pubblico

Su questo sito se ne è trattato il 28 febbraio 2017 e, con un intervento della prof.ssa Maria Luisa Di Pietro, l’8...

La Corte di Cassazione tra obliterazione delle rendite parassitarie e dissoluzione del matrimonio

Pubblichiamo la sentenza della prima sezione della Corte di Cassazione (n. 11504 del 10 maggio 2017) sulle relazioni...

La Cassazione ha introdotto anche la step child adoption

Pubblichiamo la sentenza con la quale la Corte di Cassazione conferma l’ordine dato dai giudici di Torino al Comune...

Stepchild adoption: i silenzi della Cassazione

Pubblichiamo un primo commento - redatto in esclusiva per questo sito - alla sentenza della 1^ sezione civile della...

Corte di Cassazione: sentenza 4386-2016 sulla stepchild adoption.

Pubblichiamo la sentenza della 1^ sezione civile della Corte di Cassazione sulla c.d. step child adoption, depositata...

GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

Tribunale di Roma – Il proprietario di un immobile occupato sarà risarcito dallo Stato che non ha sgomberato tempestivamente gli abusivi

Pubblichiamo una importante pronuncia del Tribunale di Roma, in tema di occupazione di immobili e di tutela del...

Charlie, Alta Corte e CEDU: da culla del diritto a culle senza diritti

E' certamente positivo che oggi l’Alta Corte inglese riconosca ai genitori di Charlie Gard quella possibilità di...

Charlie Gard, una storia brutta. Passare il segno per lasciare il segno?

di Carlo Introvigne, magistrato E così in breve tempo siamo passati da “Je suis Charlie” a “Dobbiamo uccidere...

Card. Sgreccia: i 10 punti critici sul caso del piccolo Charlie Gard

Riprendiamo dal sito Ut vitam habeant e pubblichiamo le puntuali considerazioni del cardinale Elio Sgreccia,...

La Calabria primo esperimento in Italia per la diffusione dell’ideologia gender

Di Giancarlo Cerrelli Si stenta a credere ai propri occhi esaminando la proposta di legge regionale dal titolo:...

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER

VIDEO CONVEGNO “LIBERTA’ DALLA DROGA”
Ringraziamo Radio Radicale per le riprese del workshop.

Il Centro Studi Rosario Livatino, costituitosi a 25 anni dal sacrificio del giudice siciliano, è un gruppo di giuristi – magistrati, avvocati, docenti universitari – che si ispirano alla testimonianza etica e professionale del magistrato ucciso da mafiosi il 21 settembre 1990, mentre si recava al lavoro al Tribunale di Agrigento.
Il Centro Studi approfondisce in particolare i temi della vita, della famiglia e della libertà religiosa, avendo come quadro di riferimento il diritto naturale.

CONSIGLIO DIRETTIVO

PRESIDENTE:

Prof. Avv. Mauro Ronco (Ordinario di diritto penale, Università di Padova)

VICEPRESIDENTI:

Dott. Domenico Airoma (Procuratore della Repubblica aggiunto al Tribunale di Napoli Nord)

Cons. Alfredo Mantovano (Giudice della Corte di appello di Roma)

Prof. Filippo Vari (Ordinario di diritto costituzionale, Università Europea di Roma)

Share

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close