Pubblichiamo l’ordinanza depositata il 10 luglio scorso, con la quale il Gip del Tribunale di Milano dott. Luigi Gargiulo ha disposto l’imputazione coatta per il delitto di istigazione al suicidio a carico dell’on. Marco Cappato per la morte di Fabiano Antoniani, detto Fabo. Si tratta di un provvedimento sul quale torneremo, ma che si segnala – al di là della condivisibilità di taluni passaggi, per es. a proposito del disegno di legge c.d. sulle dat – per l’illustrazione delle ragioni contrarie all’interpretazione fortemente restrittiva della norma di cui all’art. 580 cod. penale proposta dalla Procura della Repubblica di Milano. 

 

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close