SENTINELLE IN PIEDI: IL SOTTOSEGRETARIO AGLI INTERNI RISPONDE ALLE INTERROGAZIONI SULLE AGGRESSIONI AD ALCUNE VEGLIE DELLE SENTINELLE IN PIEDI

SENTINELLE IN PIEDI: IL SOTTOSEGRETARIO AGLI INTERNI RISPONDE ALLE INTERROGAZIONI SULLE AGGRESSIONI AD ALCUNE VEGLIE DELLE SENTINELLE IN PIEDI

Nella seduta del 27 ottobre il sottosegretario dell’Interno Bocci ha risposto a due interrogazioni, degli on. Pagano e altri e dell’on. Gigli e altri, riguardanti le aggressioni di gruppi lgbt e dell’area dell’antagonismo contro le veglie delle Sentinelle in piedi. Pubblichiamo, insieme con la risposta del rappresentante del governo, le repliche dei deputati interroganti e i testi delle loro interrogazioni. (altro…)

Share
TAR DEL LAZIO: ORDINANZA DI SOSPENSIONE PER GLI AUMENTI ALLE TARIFFE DEGLI ASILI-NIDO

TAR DEL LAZIO: ORDINANZA DI SOSPENSIONE PER GLI AUMENTI ALLE TARIFFE DEGLI ASILI-NIDO

Il 22 ottobre il Tar del Lazio ha dato ragione a un nutrito gruppo di genitori, che avevano impugnato la delibera del Comune di Roma, di aumento delle rette di iscrizione agli asili-nido della Capitale, e di esclusione del bonus – precedentemente previsto – per il terzo figlio iscritto. È una grande vittoria delle famiglie romane, che già il 4 ottobre avevano manifestato portando nella piazza del Campidoglio un migliaio di passeggini vuoti. L’iniziativa del ricorso e della manifestazione è del consigliere comunale di Roma Gigi De Palo. L’ordinanza del Tar è provvisoria, e il giudizio definitivo arriverà a gennaio, ma testimonia che quando vi è un impegno serio i risultati non mancano.

Share
Nulle le “nozze” del sindaco Marino

Nulle le “nozze” del sindaco Marino

Articolo di Alfredo Mantovano, pubblicato il 23 ottobre 2014 su La nuova Bussola Quotidiana.

Nella vulgata mediatica Ignazio Marino è il paladino dei diritti, il ministro Alfano e il prefetto di Roma incarnano invece la burocrazia più ottusa, cieca di fronte alle forme contemporanee di manifestazione dell’amore, così ripiegata su sé stessa da compiere l’atto di prevaricazione di cancellare le trascrizioni nei registri dello stato civile (altro…)

Share

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close